Al fine di incoraggiare alla buona lettura, Nuova Acropoli Siracusa dedica un appuntamento speciale a un grande giornalista e scrittore italiano, Tiziano Terzani, nato 80 anni fa e scomparso nel 2004.

L’iniziativa nasce in occasione della Giornata Mondiale del Libro indetta dall’Unesco e verrà svolta nella sede associativa in viale Tunisi, 16 il 20 aprile 2018, alle 19. Terzani è stato corrispondente per varie testate giornalistiche importanti come Der Spiegel , soprattutto in Asia e ha viaggiato moltissimo, ma il viaggio più importante lo ha intrapreso da quando ha saputo di essere gravemente malato; un viaggio interiore che lo ha portato a riflettere sul vero senso della vita, a riscoprire diverse filosofie e nuovi modi di pensare, sentire e agire e che lo ha accompagnato con forza e serenità fino alla fine. I suoi libri sono tra i più letti, basti pensare a La mia fine è il mio inizio , Un indovino mi disse e Un altro giro di giostra.

Durante l’attività, intitolata Omaggio a Tiziano Terzani, verranno letti brani dei suoi libri e condivise riflessioni sul pensiero dello scrittore toscano.