Torna, come ogni anno, la rassegna Sicilian in jazz & International jazz day, un appuntamento fisso del panorama musicale siracusano direttamente collegato al network dell’International Jazz Day promosso dal grande musicista Herbie Hancock, ambasciatore dell’Unesco. L’evento, organizzato dall’Associazione rinascimento culturale archimedeo (Arca) col patrocinio del Comune, si svilupperà in tre giornate, dal 28 al 30 aprile, all’Antico mercato di Ortigia e al Teatro massimo comunale.

Il programma della manifestazione sarà illustrato lunedì 23 aprile alle 10,30, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella Sala “Archimede” di piazza Minerva 5. All’incontro con i giornalisti saranno presenti, il sindaco, Giancarlo Garozzo, l’assessore alle Politiche culturali, Turismo e spettacolo, Francesco Italia, il direttore artistico, Giuseppe Mandalari, Stefania Altavilla, presidente di ARCA, l’artista Giuseppe Piccione ed il professor Letterio Consiglio dell’Accademia Val di Noto, curatori della mostra “Art in jazz” collegata all’evento.

L’Arca è da sempre impegnata sul territorio nel promuovere e diffondere la conoscenza della cultura mediterranea musicale ed artistica. Con questo spirito cerca anche la collaborazione delle scuole che quest’anno vedrà il coinvolgimento dell’istituto alberghiero “Federico II di Svevia” di Siracusa, che interverrà in una occasione di stage formativo per gli allievi dell’Istituto.