All’Hotel Parco delle Fontane si celebra il decennale della produzione di patate novelle Selenella in Sicilia. Una conferenza per suggellare l’intesa produttiva fra il Consorzio Patata Italiana di qualità e le aziende agricole siciliane, che in questo decennio è stata in grado di raggiungere traguardi importanti in termini produttivi e commerciali.

Il convegno vede l’apertura dell’assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia, Edgardo Bandiera, con un intervento sulla pataticoltura del territorio e il ruolo interpretato da Selenella; a seguire, i contributi di Giuliano Mengoli – direttore del Consorzio Patata Italiana di Qualità, e di Giacomo Accinelli – Responsabile Agronomico del Consorzio, entrano nel dettaglio del contesto consortile e della produzione siciliana per Selenella, fra traguardi raggiunti, prospettive future e aspetti agronomico-produttivi. All’entomologo Massimo Bariselli è affidata una relazione sulla produzione integrata e sul contrasto ad una particolare avversità, la tignola della patata; infine la chiusura dei lavori è a cura di Massimo Cristiani, presidente del Consorzio
Patata Italiana di Qualità.

Quello fra Selenella e le aziende agricole siciliane è un sodalizio vincente. Le favorevoli condizioni climatiche e i terreni particolarmente vocati rendono il territorio siciliano il luogo ideale nel quale coltivare la patata Novella Selenella: una primizia della terra, buona e nutriente, che matura con anticipo rispetto alla patata classica, offrendo così in anteprima la qualità e l’unicità delle patate Selenella. L’eccellenza del prodotto è garantita dal Consorzio Patata Italiana di Qualità che applica i propri disciplinari di produzione nel rispetto dei dettami della produzione integrata e adotta rigorosi sistemi di certificazione e di controlli pre e post raccolta.

L’incremento delle superfici e del numero di aziende agricole siciliane aderenti, le oculate scelte consortili e la qualità della produzione, hanno fatto sì che nel corso di questi 10 anni le novelle Selenella, forti della leadership detenuta dalla marca grazie ai consistenti investimenti in ricerca e comunicazione, abbiano registrato una crescente presenza sul mercato, segno di
una qualità riconosciuta e apprezzata da una sempre più ampia platea di consumatori.