Si è conclusa con successo la fase finale del progetto Erasmus + Closing the Gap in Ict che si è svolta nella settimana compresa tra il 23 e il 27 aprile. L’Aula Magna “Chierzi-Caruso “ e i laboratori di informatica e mutimediali della sede di viale Regina Margherita hanno accolto studenti e docenti del Liceo Corbino e i loro colleghi europei, provenienti dalla Germania, Lituania, Grecia, Svezia, Polonia, Turchia, Romania e Bulgaria. Una settimana di studio e di svago, intervallata da riflessioni e pratica dell’uso consapevole degli strumenti digitali e da passeggiate rivolte alla conoscenza del territorio e alla degustazione di prodotti tipici. “Un momento fondamentale per la crescita culturale dei nostri studenti – spiega la docente Maria Di Stefano, responsabile del progetto –  che si sono confrontati con i loro coetanei europei attraverso le piattaforme digitali e la predisposizione di un newspaper con la realizzazione di diversi articoli relativi la loro esperienza in Erasmus”.

Anche il dirigente scolastico, Carmela Fronte, è soddisfatta dell’iniziativa che nel corso dei tre anni di svolgimento ha fornito ai docenti dell’istituto una formazione utile allo sviluppo delle loro competenze professionali, tipiche di una scuola di respiro europeo. Un ringraziamento va a tutto il personale della scuola che ha contribuito al successo del progetto grazie al lavoro di progettazione, realizzazione e di disseminazione.