Si concluderà venerdì 18 maggio il progetto Musica per tutti, proposto da Siracusa Città Educativa, nell’ambito dell’offerta formativa dell’anno scolastico 2017-18.

Si tratta di un percorso di alfabetizzazione musicale realizzato grazie alla collaborazione degli istituti Comprensivi e del maestro Mariuccia Cirinnà.

Il progetto ha lo scopo di :

  • sensibilizzare e coinvolgere il mondo della scuola sul tema della musica come sviluppo delle relazioni sociali, avviando laboratori artistici, mirati a responsabilizzare e sensibilizzare i giovani;
  • dare ai piccoli musicisti l’occasione di sperimentare senzazioni, emozioni ed espressioni immediatamente collegate ai suoni ed al loro utilizzo;
  • favorire la conoscenza dei vari stili di musica come espressione umana ed artistica.

Abbiamo lanciato un nuovo progetto , mai realizzato prima d’ora, perchè ho da sempre creduto nel potere aggregante della musica e nelle sue potenzialità comunicative, per creare un connubio tra le scuole e la cultura musicale”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche educative Roberta Boscarino, che aggiunge “ E’ importante dare ai piccoli futuri musicisti, l’occasione e lo spazio per potersi esibire nella propria città coinvolgendo l’intera cittadinanza nelle loro fantastiche performance. Mi piace evidenziare – ha concluso l’assessore Boscarino – la massiccia  partecipazione degli alunni dei vari istituti comprensivi e la  grande professionalità a corredo di questa esperienza  innovativa”.

Il progetto ha già sperimentato dei momenti di esibizione esterna, in occasione dei festeggiamenti della festa di Santa Lucia lo scorso 13 dicembre, quando i giovani musicisti degli istituti Comprensivi che hanno aderito al progetto, si sono esibiti durante la processione del Simulacro, in due postazioni: sulla scalinata della Camera di commercio e nello spazio antistante la scuola di Musica  “G. Privitera” di viale Regina Margherita.

Il programma si aprirà con i ragazzi dell’istituto Woityla che partirà in corteo dal Tempio di Apollo per giungere in piazza Minerva suonando degli inni musicali.

In piazza Minerva il concentramento con i ragazzi degli altri istituti ( S. Lucia, Martoglio, Verga, Costanzo, Radice, Vittorini e Giaracà) che si esibiranno in cori  e perfomance musicali.

Il clou della serata alle 21 in piazza Duomo alla presenza del sindaco Giancarlo Garozzo, dell’assessore alle Politiche educative, Roberta Boscarino, e del maestro Mariuccia Cirinnà.

Saranno presenti anche la dirigente del settore Politiche educative, Loredana Caligiore, la funzionaria, Caterina Galasso e il coordinatore di Città Educativa, Giuseppe Prestifilippo.

La serata sarà presentata da Sergio Molino.