Un legame troppo forte con la città natale di Siracusa: lei, bellissima, distante e vicina sempre, anche per tutti coloro che l’hanno lasciata. Un legame troppo forte, e una tradizione troppo bella e profonda per non essere raccontata.

Con questa convinzione Giovanni Lo Presti, affermato in tutto il mondo e che ha avuto l’onore di vestire star internazionali come Laura Pausini e Angelina Jolie, vuole festeggiare i suoi primi 15 anni di carriera con una collezione dedicata alla città madre. Tessuti, pizzi e pelle prenderanno forma nella cornice naturale che solo una città come Siracusa può offrire.

Non a caso, la collezione si intitola Innamorata, come chi rimane incantato da una città che trasuda storia, cultura e tradizioni.

Innamorata è il secondo esperimento per Giovanni Lo Presti in terra aretusea. Il 18 maggio di quest’anno, infatti, è uscito un primo video di presentazione di una collezione di abiti girato tra Noto e Pachino, e totalmente ispirato alle vedove siciliane degli anni ’60.

Adesso l’esperimento gioca al rialzo, e non rimane che innamorarsi di Siracusa, di Giovanni Lo Presti e delle sue creazioni. Appuntamento al 2019 quando Innamorata sarà presentata a Siracusa, e ci si aspetta un grande evento tutto sotto il segno della moda.

Nato e cresciuto in Svizzera, originario di Siracusa (città dove torna spesso), 36 anni, Lo Presti sottolinea il “made in Switzerland” di un sofisticato stile italiano. I suoi acquirenti sono celebrità di alto profilo come Laura Pausini, Lara Fabian, Paola Iezzi, Johnny Hallyday, Angelina Jolie, Donna Lewis, Vincent McDoom, Nina Dobrev, blogger e aziende di fama internazionale.

Lo Presti ha collaborato con FANI Xenophontos a Cipro, dove è stato invitato ad assisterla come guest designer con grande lode. L’impatto internazionale dell’icona della moda svizzera che ha avuto è stato addirittura trasmesso in un documentario in 3 parti sulla televisione svizzera e ha anche partecipato nel 2011 a diverse settimane di moda internazionale, tra cui New York, Parigi, Londra, Nicosia, Quito, Lima, Cochabamba, Berlino, Montreux.

I suoi vari progetti lo portano su diverse strade, da speaker radiofonico, conduttore televisivo, produttore di eventi come Montreux MODA dal 2015, una piattaforma culturale per promuovere e aiutare la moda e l’arte “Swiss Made” in Svizzera.

Nel 2015 a New York, durante la kermesse dei 70 anni delle Nazioni Unite, Lo Presti riceverà da Chris Collins la medaglia d’onore della League of gentleman davanti a un pubblico specialista del settore la moda. Franca Sozzani, allora direttrice di Vogue Italia ha sostenuto il progetto dello stilista di origine siciliana sin dall’inizio, insieme a lei, Tommy Hilfiger, Roberta Flack, Martha Stewart, Diane Kruger, Naomi Campbell, la regina Rania di Giordania, Victoria Beckham e Livia Firth, sono stati tra gli ospiti del Hotel Pierre a New York durante il pranzo delle first ladies.