Ha esportato il pizzolo in Australia e realizzato il suo sogno: aprire una pizzeria. Così Tonino Barbagallo da Solarino sette anni fa ha preso un volo che gli ha cambiato la vita.

Circa un anno fa ho raggiunto il mio obbiettivo – racconta – aprire la mia pizzeria, così ho iniziato sin dal primo giorno qui a far conoscere alcune delle nostre tradizioni culinarie e ho puntato fortemente sul nostro pizzolo. Anche se in Australia non lo conosceva nessuno allora, e infatti all’inizio è stata dura ma siamo riusciti giorno dopo giorno a far conoscere la nostra tradizione al punto che, adesso, è un piatto molto apprezzato nella nostra pizzeria”.

E dopo tanta gavetta e il coronamento di sogno, Tonino è anche riuscito a farsi notare alla più grande competizione australiana per la migliore pizza del 2018. A Sidney, infatti, ha partecipato all’Australian Pizza Champion dove si è piazzato al secondo posto a pochi punti di distanza dal primo classificato.

E a fargli conquistare il podio è stato proprio pizzolo perché “non dobbiamo mai dimenticare le nostre tradizioni anche se siamo costretti per motivi varo a lasciare la nostra terra“.