Con un Festival esteso per tutto il mese di luglio, la sede palazzolese dell’Archeoclub d’Italia festeggia il primo anno di attività. Cinque eventi, in cinque luoghi diversi, alla riscoperta del territorio di Palazzolo dal punto di vista dell’archeologia, dell’arte, della musica e delle tradizioni.

Si comincia domenica 1 luglio con una vera e propria invasione di Palazzolo Acreide, ripercorrendo, attraverso una lunga passeggiata, le diverse epoche della storia della città; dalla antica Akrai e dall’area archeologica, fino a raggiungere il quartiere medievale, la Palatioli da cui è nata la città moderna.

Il 7 luglio si continua con un omaggio all’etno-antropologo Antonino Uccello nei locali dell’ex plesso Vaccaro. Con la collaborazione dello chef Andrea Alì sarà realizzato uno show cooking ispirato alle ricette raccolte nel libro pubblicato dal fondatore della Casa Museo, Del mangiar siracusano.

Sabato 14 luglio spazio ai bambini, con un evento realizzato in collaborazione con la casa editrice Verba Volant, dal titolo Libri, bimbi e fantasia, che si terrà alla Villa Comunale di Palazzolo.

Il 20 luglio, in collaborazione con la Casa Museo Antonino Uccello, si terrà l’evento Storie di cantastorie, con l’inaugurazione di una mostra sui cartelloni utilizzati anticamente dai cantastorie, che fa parte delle collezioni del museo, e l’esibizione del cantastorie bagherese Paolo Zarcone.

Si conclude il 27 luglio, con un aperitivo teatralizzato, realizzato al tramonto, presso il sito del Castello Medievale, con la collaborazione di Tenuta Tagameli.