Sarà proprio Siracusa, nella sua storia millenaria e suggestiva, la protagonista del primo evento promosso da Punta Maddalena, che il prossimo 25 giugno alle 19,30 ospita il racconto per immagini di Franca Centaro Siracusa tra mito e realtà.

A presentare il lavoro della fotografa Lorenzo Guzzardi, direttore del Polo regionale di Siracusa per i siti culturali – Galleria regionale di Palazzo Bellomo, che arricchirà il lavoro fotografico con una passeggiata narrativa tra passato e presente.

L’evento, che ha ricevuto il patrocinio della Fondazione Inda, sarà accompagnato da una performance teatrale a cura dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico, con Alessandro Difeliciantonio e Giulia Valentini dal titolo E la dea alzò la fronte, viaggio in Sicilia di Cettina Voza.

La nostra mission è quella di raccontare la città, i suoi luoghi e la sua storia – spiega Renata Giunta, cofondatrice di Limen srl, società che ha avuto in concessione il luogo su cui sorge Punta Maddalena dall’Agenzia del Demanio – e intendiamo farlo soprattutto attraverso linguaggi non consueti. In questo caso una commistione di fotografia, racconto e recitazione ci darà l’occasione per scoprire aspetti inediti di una città che non finisce mai di stupirci”.

 

L’appuntamento è aperto al pubblico.