CEDIT – Ceramiche d’Italia si affianca all’istruzione e sostiene la seconda edizione di Made Labs, l’iniziativa di formazione pensata da Made Program (progetto dell’Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa) per studenti universitari e professionisti interessati al mondo dell’arte, del design e dell’architettura.

L’edizione 2018 della Summer School internazionale si svolgerà a Siracusa dall’1 al 4 agosto. “Once in a Lifetime Edition” è il titolo del programma, che approfondirà i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile parte integrante dell’Agenda 2030 dell’ONU. Un argomento particolarmente caro alla Sicilia, che ospita quest’anno nella città di Palermo (eletta capitale italiana della cultura) la biennale d’arte contemporanea Manifesta 12.

Il marchio del Gruppo Florim conferma per il secondo anno consecutivo la volontà di diffondere arte, design, artigianato e innovazione – essenza stessa del suo DNA – sostenendo il “talento” delle diverse professionalità coinvolte nel programma MADE Labs.

CEDIT trova in questo progetto e nei temi trattati numerose affinità – spiega Stefano Torrenti, Amministratore Delegato di Florim Ceramiche – e si affianca all’istruzione per promuovere in prima persona la formazione di giovani designer, architetti e artisti attraverso iniziative finalizzate a stimolarne la creatività ed accrescerne la cultura progettuale”.

CEDIT non rappresenta unicamente un “marchio ceramico” che esprime attraverso le proprie collezioni d’Autore l’arte dell’ambiente italiano, ma è anche un “sostenitore della cultura” sotto diversi punti di vista. Dal 2017 ad oggi ha promosso il Premio “CEDIT per Object” nell’ambito della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea miart; ha preso parte al progetto culturale promosso dalla Fondazione Achille Castiglioni (in occasione del centenario dalla nascita di Achille Castiglioni) rieditando l’iconico vaso in ceramica LAPIS progettato nel 1968 dai fratelli Castiglioni. CEDIT ha donato inoltre alcuni esemplari di LAPIS al “m.a.x. museo” di Chiasso per la mostra intitolata ad Achille Castiglioni.

Il programma del workshop MADE Labs – articolato in quattro giornate – sarà curato dall’Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” insieme a due importanti nomi del mondo della creatività, Erik Kessels e Martí Guixé