Altri 20 giorni per visitare la mostra Picasso è Noto e Frida Khalo – La rivoluzionaria. La chiusura della mostra, ospitata al Convitto delle Arti – Noto Museum, è stata infatti prorogata al 18 novembre. Al momento sono già circa 35milla i visitatori, un numero che ha superato di gran lunga le aspettative: turisti ma anche gente proveniente dalle città vicine, oltre a tanti studenti (elementari, medie e licei) che da vicino hanno potuto ammirare le opere di Pablo Picasso e conoscere le gesta di Frida Khalo.

La mostra Picasso è Noto è un percorso completo nell’opera di Pablo Picasso che va alla scoperta delle passioni che hanno accompagnato il grande artista spagnolo in tutta la sua vita e nell’evoluzione del suo linguaggio artistico. La mostra, curata da Lola Durán Úcar, vede la collaborazione dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e della Città di Noto ed è prodotta da Fenice Company Ideas, Contemplazioni, in collaborazione con Comediarting. Le 208 opere esposte al Convitto delle Arti Noto Museum raccontano tutti i temi più cari a Pablo Picasso come la sua interpretazione della realtà con il teatro e il circo, amati sin dagli inizi della sua vita parigina insieme all’amico Gershwin, oltre alla massima espressione della sua passione più grande: la tauromachia. Tutte queste passioni sono state, indubbiamente, lungo tutta la sua carriera, gli argomenti di ricerca portante nella sua complessa cifra stilistica.

Frida Kahlo, come Marilyn Monroe, è un personaggio che non lascia indifferenti e che si autoreplica attraverso l’immaginario collettivo il quale trova, nelle sue vicende artistiche, ma ancor più nelle sue vicende umane, una forza esistenziale che supera ogni difficoltà e non si arrende di fronte ai fatti, anche tragici della vita.
Gli scatti, realizzati dai più grandi fotografi del tempo e ospitati al Convitto delle Arti Noto Museum, portano in evidenza alcuni momenti della sua esistenza, sospesa tra vicende che hanno influenzato non solo la sua pittura, ma anche il suo modo di concepire la vita. Tra tormenti e passioni che hanno ormai travalicato la storia dell’arte, per entrare nel mito. Ad arricchire la mostra le opere di 20 artisti siciliani che hanno interpretato l’artista messicana. Venti capolavori che potranno essere ammirati nelle due aule del cortile del Convitto delle Arti Noto Museum. La mostra è realizzata da Fenice Company Ideas e Diffusione Italia International Group e vede la collaborazione del Comune di Noto.