Inaugurata la nuova stagione teatrale della compagnia Il Sipario di Canicattini Bagni. Domenica è andato in scena il primo spettacolo in cartellone della 16esima Rassegna di teatro Amatoriale che ha visto tornare sul palco del teatro Teamus gli attori “storici” della compagnia insieme con nuove leve del teatro e alcuni dei minori ospiti nelle strutture di accoglienza Casa Aylan e La Pineta.

Ad aprire la rassegna è stato lo spettacolo CabaretTeamus che ha visto alternarsi sul palco tutti gli attori della compagnia e, tra uno sketch e l’altro, anche i giovani stranieri che hanno dato prova di sè mostrando doti da intrattenitori. E non solo come attori. A metà spettacolo, infatti, si sono esibiti in African Suite, spettacolo a percussioni realizzato sotto la guida del M° Paolo Zocco e l’aiuto di Chiara Netti.

Lo show si è districato attorno agli sketch pensati dal regista Salvo Urzì e interpretati dai vari attori della compagnia Il Sipario, che hanno raccontato la società di oggi, tra contraddizioni e complessità, strappando molti sorrisi al numeroso pubblico in sala al quale, prima delle risate, Urzì ha voluto riservare una importante riflessione. I primi a salire sul palco, infatti, sono stati Paolo Sipala e Rosaria Cassarino, interpreti di una breve storia, commovente e intensa, sul tema della violenza sulle donne. Una performance toccante ma vera, che ha coinvolto il pubblico dal quale si è poi liberato un lungo applauso.

Quindi la comicità tipica della compagnia, che ha portato in scena storie di famiglie allargate (Una dinastia complicata) e di equivoci (La purga, Aerobic), di amore e matrimonio (La pensione civileL’amante, Compatibilità di carattere, Le vedove) e di amicizia (Complicità femminile). Sul palco anche Beatrice, l’amata dal sommo poeta che ha fornito la sua – esilarante – versione della storia d’amore con Dante Alighieri.

Tra una gag e l’altra le “incursioni” dei minori stranieri alla prima prova da attori, e di alcuni ospiti d’eccezione come la Lady Sophistycates di Paolo Marcì e le Sorelle Bandiera portate in scena da Paolo Sipala, Luigi Fidone e Federico Gionfriddo.

Sul palco anche gli altri veterani della compagnia, Franca Bordonaro, Rocco Lacanna, Valeria Palmieri, Maria Carmen Di Stefano, Salvatore Campailla, Lucia Sbriglio, Ettore Signorelli, Rosalba Veneziano e Chiara Netti, in scena con le new entry Oscar Amenta, Aurora Lacanna, Simona Guglielmino, Laura Giselli ed Erich Lopes. E infine, le vere rivelazioni della serata: AbdulMoez, Houssam, Akash, Ilias e Hamada.

Di seguito il calendario degli spettacoli, tutti con inizio alle 18, che si terranno al teatro Teamus di Canicattini:

  1. La cena dei cretini di Francis Weber – Compagnia Il Sipario – domenica 25 novembre 2018
  2. Quannu u diaulu ci metti a cura di Alfia Leotta – Compagnia Liolà – domenica 16 dicembre 2018
  3. Pinseri mia di Sebastiano Rabbito – Piccola Accademia Teatro Giovani – domenica 13 gennaio 2019
  4. L’eredità dello zio Silvio di Edoardo Saitta – Associazione Arte-Fatti – domenica 27 gennaio 2019
  5. La strana coppia di Neil Simon – Compagnia Redicuore – domenica 10 febbraio 2019
  6. Chi non risica non rosica di Alfia Leotta – Compagnia Estroversi – domenica 24 febbraio 2019
  7. L’amuleto di Salvo Cataudella – Compagnia Cast – domenica 31 marzo 2019
  8. Don Cicciu u preficu di Pino Giambrone – Compagnia Nino Martoglio – domenica 14 aprile 2019
  9. Benvenuti al cimitero di Eva De Rosa – Compagnia Il Sipario – domenica 12 maggio 2019