Ci sarà tempo fino al 5 gennaio per visitare la personale di Sandro Bracchitta dal titolo L’archetipo … il segno, a cura di Mario Cucè, allestita nella Galleria Quadrifoglio di via Santi Coronati 13 a Ortigia. La mostra, inaugurata lo scorso 1° dicembre, è stata visitata e apprezzata da un pubblico numeroso e attento, tanto che gli organizzatori hanno deciso di posticiparne la chiusura, inizialmente fissata per il 30 dicembre.

L’archetipo …il segno raccoglie una selezione di incisioni per lo più realizzate a carborundum, puntasecca e acido diretto, la maggior parte di grande formato. Tra queste, anche alcuni lavori inediti e opere uniche retouche a floccaggio, tecnica preferita dall’artista. I lavori presentati si inscrivono nei codici del linguaggio poetico che contraddistingue la ricerca artistica di Bracchitta negli ultimi vent’anni. Sono immagini, archetipi e soggetti fra modernità e tradizione, come la ciotola, i semi, la casa tridimensionale, la sedia, in un ricercato equilibrio tra segno, forma e colore.

La mostra potrà essere visitata tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.