Fine settimana all’insegna della prosa al Teatro massimo comunale. Dopo la rivisitazione del Dottor Faust di Cristopher Marlowe, sabato va in scena al teatro Comunale, sempre alle 21, Giovanna d’Arco – Romanzo popolare in sei canti in ottave e un epilogo, scritto da Luisa Spaziani. L’eroina francese sarà rappresentata da Gaia Aprea con la regia di Luca De Fusco. La musiche sono di Antonio Di Pofi.

Due importanti spettacoli per Variazioni sul mito – commenta l’assessore alla Cultura, Fabio Granatail cartellone voluto dal Comune che sta facendo riscoprire a siracusani la bellezza del teatro in un contenitore di grande fascino. Assisteremo alle vicende di due personaggi che hanno sempre messo gli spettatori davanti a tematiche universali ma filtrate attraverso la modernità”.