Sei studenti della IV A dell’indirizzo Agrario dell’Istituto Insolera di Siracusa, sono partiti verso Gzira a Malta. Per un mese impareranno fuori dalla loro aula e lontano dalla loro città, dovranno confrontarsi con una lingua diversa dalla propria, le loro lezioni un vero e proprio tirocinio lavorativo nelle aziende selezionate del settore agrario e agroindustriale, finalizzata ad acquisire conoscenze e abilità dell’area professionale.

Tutto questo grazie al progetto Agrinnovation, promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore “Minutoli” di Messina che vede coinvolti 13 Istituti Tecnici Agrari Siciliani, al fine di formare futuri operatori del settore maggiormente qualificati ed in grado di portare innovazione, crescita e rilancio del settore agricolo e rurale regionale.

I ragazzi – Antonio Caramma, Aleandro Conforto, Gionata Giurdanella, Andrea Santonoceto, Concetta Spada e Veronica Spurio – trascorreranno a Malta 30 giorni accompagnati da Silvia Burgio, docente di inglese, e Antonino Augello, docente di materie agrarie.